metodo naturale contro i pidocchi

PROBLEMA PIDOCCHI? UN METODO NATURALE PER UCCIDERLI CON L’ARIA

Spread the love
  • 42
    Shares


Come ogni anno, in questo periodo, ecco comparire il cartello a scuola e all’asilo che avvisa dei primi casi di pediculosi.

Che cosa orribile sono i pidocchi…oltre al fastidio tremendo che mette a dura prova i nostri bambini, fanno proprio ribrezzo!

Fortunatamente, ad oggi, le mie bimbe sono scampate ai loro attacchi. Forse solo fortuna la nostra perché a essere onesta non ho mai fatto troppa attenzione a prevenire la comparsa dei pidocchi.

Ogni tanto spruzzavo qualche goccia di Hedrin, lo spray preventivo che tiene lontano i pidocchi, ma ‘ho buttato mezzo pieno perché l’ho fatto scadere. È comunque chimica che metti sulla testa del bambino e quindi non ho mai esagerato con le applicazioni se non quando c’era il famoso cartello a scuola.

Nemmeno io ho mai preso i pidocchi da bambina, invece è capitato di prendere i pidocchi ben due volte quando ero ragazza. Esperienza orribile!

come uccidere i pidocchi

Ma quanto sono brutti i pidocchi? Ancora di più se visti da vicino al microscopio

Ricordo ancora gli animaletti che uscivano dalla mia testa dopo aver passato il pettinino a denti stretti…che schifo, per non parlare del prurito insopportabile!

Ci sono mamme, poverette, per cui i pidocchi sono un appuntamento quasi annuale.

Io sono convinta che ci siano “capelli più portati” per i pidocchi, altrimenti perchè alcuni bimbi li predono più spesso di altri?

Queste mamme, per evitare di riempire di chimica i loro bimbi, prediligono giustamente rimedi alternativi ai prodotti da farmacia contro i pidocchi.

Come uccidere i pidocchi con metodi naturali fai da te

In questi anni nei forum e gruppi di mamme ho sentito vari metodi fai da te  per prevenire i pidocchi:

  • Soluzioni a base di aceto
  • Chi usa la cenere per rendere il capello più scivoloso
  • Chi suggerisce di lavare i capelli tutti i giorni perché i pidocchi preferiscono quelli sporchi come chi dice invece il contrario (pare che la cosa sia del tutto casuale: i pidocchi saltano e attecchiscono su entrambi i capelli)
  • Chi ricorda, giustamente, di tenere i capelli legati

Tutti consigli validi anche se non tutti molto pratici.

Quando però i pidocchi riescono ad attaccarsi al capello e cominciano a fare le lendini (ovvero le uova) c’è poco da fare: anche le mamme più scettiche chiedono aiuto alla chimica!

Forse queste mamme però non conoscono un metodo rivoluzionario applicato in alcuni centri specializzati proprio nella cura dei pidocchi. Negli Stati Uniti è una catena già molto diffusa e da un po’ di tempo ha fatto capolino anche in Italia. Sto palando dei “Centri per i pidocchi Italia” – questo il nome della catena – che utilizzano una tecnica davvero innovatica per eliminare i pidocchi.

metodo naturale contro i pidocchi

Basta con prodotti chimici per uccidere i pidocchi, c’è un nuovo metodo con l’aria

Per combattere  gli intrusi si affidano esclusivamente l’aria calda e a un macchinario studiato ad hoc che uccide i pidocchi  per disidratazione. Il professore Dale Clayton che ha inventato questa macchina brevettata e approvata dalla Food&Drug Administration (per capirci, l’ente che dà il via libera ai farmaci negli USA) e registrato anche presso il Ministero della Salute italiano per lavoro studiava proprio i pidocchi e  trasferendo il suo laboratorio dallo Utah (USA) ad Oxford ha notato che i suoi “amici” pidocchi facevano molta più fatica a sopravvivere in un ambiente più secco come quello del Regno Unito.

Da lì, l’intuizione. Potete ascoltare la sua storia e vedere il macchinario in questo video qui a seguire.


L’aria calda che esce da AirAllé® – questo il nome della macchina – è meno calda di quella di un phon è molto più diffusa. Un phon normale, che pure è stato provato negli esperimenti, non è infatti in grado di uccidere tutti i pidocchi e lendini perché tende a schiacciare il capello e quindi a lasciare vivi quelli sottostanti ai primi strati.

Il macchinario messo a punto dal professor Clayton è una sorta di diffusore a più punte che viene passato su tutta la testa per circa 45 minuti. Dopo di che l’operatore passa l’apposito pettinino eliminando pidocchi e lendini ormai stecchiti.

airalle centro per pidocchi

Infine una lozione a base naturale viene tamponata su tutto cuoio capelluto.

Il costo? Un po’ più elevato dei prodotti da banco venduti in farmacia, con la differenza che qui:

  • è tutto naturale
  • non entrerete in contatto diretto con i pidocchi
  • il risultato sarà definitivo praticamente dal primo trattamento (cosa non scontata quando invece vi affidate al fai da te)

Per conoscere il centro più vicino a voi, potete consultare questa pagina: https://piditalia.com/dove-siamo/

Infine qualche consiglio da parte di Laura Ponticello,  titolare del centro di Cernusco sul Naviglio (appuntamenti anche nell’arco delle 24 ore!); le altre sedi sono a Milano e Roma.

  • Evitare di scambiarsi vestiti, sciarpe, berretti o cuffie da piscina
  • Non avvicinare le teste per scattare i selfies con il proprio smartphone, contatto che può favorire la diffusione dell’infestazione.
  • Nei mezzi pubblici evitare di poggiare il capo sulle superfici

Una volta che i pidocchi hanno fatto la loro comparsa è necessario sanificare la casa.  Ecco come procedere:

  • passare un panno su tutte le superfici dove di solito si ha un contatto diretto con la testa, come divani, poltrone, cuscini, testiera del letto.
  • lavare i vestiti indossati durante i giorni dell’infestazione ad almeno 60 gradi e pulire spazzole, pettini, cerchietti e mollette in acqua calda, aggiungendo qualche goccia di disinfettante.
  • Pulire i tessuti (sciarpe, berretti, giacconi e poggiatesta dell’auto) con l’aspirapolvere o con una spazzola adesiva


Spread the love
  • 42
    Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.