materasso gravidanza

DORMIRE IN GRAVIDANZA: I CONSIGLI PER RIPOSARE BENE

Spread the love

Come dormire bene in gravidanza? Questa è una domanda frequente tra le donne in dolce attesa, soprattutto tra quelle che aspettano il primo bambino e vivono i cambiamenti del corpo e dell’umore con l’intensità e la sorpresa della prima volta. 

Se le prime settimane addormentarsi sarà quasi sicuramente una passeggiata – infatti molte donne si sentono stanche e insonnolite – con il passare del tempo le cose potrebbero complicarsi: il cambiamento del corpo e delle sue forme, gli ormoni in circolo e una diversa sopportazione di alcune sostanze eccitanti come caffeina e teina possono infatti interferire con il riposo della futura mamma.

Ecco alcuni piccoli consigli da seguire per dormire bene anche con il pancione e mantenere alta l’asticella del benessere per noi stesse e il futuro pargoletto: dalle posizioni giuste alle tisane calmanti, dal materasso perfetto per dormire bene in gravidanza all’alimentazione giusta.

Il materasso giusto per dormire in gravidanza: quel che c’è da sapere

In certi casi, come in questo, la parola d’ordine è cambiare: cambiare posizione per dormire e, quando si può, cambiare materasso. Se siete già in procinto di rivoluzionare la casa per l’arrivo del bebè, può essere il momento giusto per mettere in conto un nuovo materasso. Le proposte online sono molteplici e con un buon occhio a qualità e costo si possono trovare soluzioni ideali per ogni esigenza. 

L’ideale per chi è in dolce attesa è un materasso memory foam, un materiale innovativo che si “plasma” sulla morfologia del corpo sostenendolo con efficacia senza farlo sprofondare. Il mal di schiena è, purtroppo, uno dei fastidi principali per una donna che ha bisogno di portare con sé il peso del pancione e spesso motivo di insonnia e fastidi durante la notte. Un materasso memory che elimini i punti di pressione, con specifiche zone comfort “rinforzate” che sostengano testa, collo e colonna è una vera manna dal cielo che farà la differenza non soltanto nei lunghi 9 mesi di attesa ma per molti anni a venire, quando le ore di sonno, si sa, saranno drasticamente ridotte e dovranno essere super riposanti. 

In più, perché non approfittarne per scegliere una taglia king size e prepararsi ad accogliere tutta la famiglia nel nuovo lettone? 

Scegliere un nuovo materasso può essere impegnativo sotto tanti punti di vista, per questo è consigliato rivolgersi a un sito affidabile, con molte recensioni e con la possibilità di pagare a rate. E se ancora non siamo convinte, con un prezzo davvero contenuto è possibile dare una rinfrescata al vecchio materasso con l’ausilio di un topper di alta qualità.

Su Hypnia, azienda francese giovane e innovativa, potrete trovare materassi King Size e in memory foam ad alta densità a piccoli prezzi con tanti plus, come la possibilità di rateizzare l’acquisto, 120 notti di prova soddisfatti o rimborsati e una garanzia di 15 anni.

A un prezzo davvero mini, ad esempio, si può acquistare un topper materasso al 100% in memory foam e fibra di bambù, spesso 8 cm e perfetto per la gravidanza: piccolo prezzo, extra comfort e ideale contro il mal di schiena. Provare per credere! 

Dormire bene con il pancione: la posizione consigliata

Di nuovo, “cambiamento” è la parola chiave di questo momento così delicato. Come cambia il nostro corpo cambiano le nostre abitudini: dal modo di dormire a quello di prenderci cura di noi fino agli alimenti e alle bevande che ci fanno stare meglio (o peggio). 

Il consiglio generale per preservarsi da risvegli indesiderati e agitazione è eliminare o ridurre tutte le sostanze eccitanti: caffè e tè in primis, ma anche bevande gassate troppo zuccherate e pesanti da sostituire con tanta acqua, centrifugati e tisane. Un occhio di riguardo anche all’alimentazione, soprattutto di sera: niente pasti elaborati e pesanti ma tante verdure di stagione ricche di vitamine, fibre e nutrienti.

Ma arriviamo al punto principale: come mettersi per dormire bene con il pancione? Dopo poche settimane, dormire a pancia in giù non sarà più possibile e più la pancia cresce più la posizione supina è sconsigliata. La posizione ideale e consigliata è sul fianco sinistro con le ginocchia piegate; in questo modo il peso dell’utero non andrà a gravare sul fegato e sulla vena cava permettendo una circolazione ottimale e un miglior afflusso a reni, feto e utero. Se poi con il passare dei mesi si comincia a percepire qualche fastidio, ci si può aiutare con cuscini tra le ginocchia e dietro alla schiena per rendere il letto ancora più morbido e confortevole.

cuscino gravidanza
Questo è il cuscino Boppy per la gravidanza

Per una dolce attesa con i fiocchi, mai dimenticare: mangiamo bene, dormiamo ancor meglio e muoviamoci il giusto. Con questi piccoli gesti, passare una gravidanza ancora più serena e dolce sarà un gioco da ragazze!


Spread the love

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.