somatoline gravidanza smagliature

SMAGLIATURE GRAVIDANZA E POST GRAVIDANZA, UN RIMEDIO TOP A POCO PREZZO

Spread the love

Le smagliature in gravidanza si possono prevenire e attenuare con prodotti specifici. Tra i più famosi sicuramente c’è Somatoline Elasticizzante Smagliature, che peraltro ha un prezzo davvero interessante. Ma prima leggete bene il post.

Le smagliature in gravidanza sono un problema odioso e subdolo, poiché compaiono spesso da un giorno all’altro senza dare preavviso: pelle che tira, prurito diffuso nella zona interessata come fianchi, ventre, cosce o seno. Dapprima di un colore rosso per poi virare, man mano, al bianco.

Non solo, le smagliature tendono a comparire proprio nell’ultimo trimestre quando una ormai pensa di averla scampata. Invece no, è infatti quando il pancione diventa molto grande – e lo fa velocemente – che le probabilità di smagliature sul ventre diventano più elevate.

Quando accade, la tentazione è quella di correre subito ai ripari e cominciare ad applicare creme specifiche per le smagliature in gravidanza che male sicuramente non fanno. Anzi! Anche se nella maggior parte dei casi, purtroppo, è ormai troppo tardi per intervenire.

Le smagliature, una volta comparse, possono andare via?

Le smagliature, una volta comparse, si possono solo attenuare, certamente non cancellare.

La regola dice che prima si interviene, più probabilità ci sono per far regredire le smagliature. Fermo restando che, visivamente, si possono eliminare solo con il laser. Se sono molto profonde e hanno già creato il solco, nemmeno quello, ahinoi è sufficiente. Per questo è bene giocare d’anticipo.

smagliature pancione

Quando cominciare a usare un prodotto specifico per le smagliature quando si è incinta?

La pelle andrebbe preparata appena si decide di cercare una gravidanza, consapevoli del fatto che nessuna crema contro le smagliature è in grado di fare miracoli una volta che le striature fanno capolino sul nostro corpo. Se sono ancora rosse, c’è qualche speranza che possano scomparire. Ma solo se sarete brave e costanti.

Se la gravidanza non era attesa, bisognerebbe cominciare a massaggiare la pancia non appena si viene a conoscenza della cicogna, così da rendere la pelle più elastica fin da subito. Si tratta di un’operazione che andrebbe fatta a giorni alterni con un leggero massaggio della durata di almeno 5 minuti fintantoché la crema non si sarà completamente assorbita.

Personalmente, nonostante abbia avuto due gravidanze, non ho avuto nemmeno una smagliatura sulla pancia. Il fatto di avere avuto sempre un po’ di pancia, con pelle in eccesso da renderla grinzosa alla vista, mi ha sicuramente aiutato. Certo, non ho le smagliature ma la pancetta grinzosa sì? Quale il male minore? A voi la sentenza.

paura smagliature incinta

Il mio seno tuttavia è molto segnato pieno di smagliature poiché, quando mi sono sviluppata, a 13 anni è cresciuto in fretta raggiungendo la taglia quinta in breve periodo, avendo anche  messo su peso molto rapidamente. A determinare le smagliature è infatti proprio la velocità con cui il nostro corpo cambia forma, ragion per cui possono venire anche come conseguenza di un rapido accumulo di peso. Chi invece tenderà a mettere peso in maniera graduale non è detto che incorra nelle smagliature.

Occhio quindi anche al periodo dell’allattamento, quando il nostro seno subisce continue trasformazioni, gonfiandosi e sgonfiandosi di continuo.

Dunque, abbiamo capito come il fattore tempo sia fondamentale ma ce n’è un altro ancora, molto più determinante e soprattutto soggettivo che non può essere disciplinato in alcun modo; mi riferisco alla genetica, un dono della natura.

Chi ha più probabilità di avere le smagliature?

Ho notato che spesso le smagliature in gravidanza interessano:

  •  le ragazze magre, forse perché non hanno quel poco di pelle in eccesso da “giocarsi” (come è stato  nel mio caso per esempio)
  • o chi mette su molto peso durante i nove mesi di gestazione.

Sappiamo che idealmente bisognerebbe ingrassare tra i 9 e i 12 chili, ma non c’è una regola ferrea: io ne ho messi 25 ogni volta e nemmeno una striscia bianca sul corpo. Inizialmente, infatti, le smagliature si presentano come striature roseo violacee e fino ad assumere poi il classico colore bianco. Per chi ha la carnagione chiara si tratta sicuramente di un vantaggio ma per chi ha la carnagione olivastra o scura, il contrasto è netto e la loro visibilità molto più marcata. Senza contare il solco che la smagliatura lascia sulla pelle. Una volta che si crea l’avvallamento, la situazione è davvero critica.

Come evitare di arrivare a questo stadio allora?

Provando a usare prodotti specifici per le smagliature. Ci sono rimedi naturali o creme più o meno costose in commercio specifiche per questo problema così antiestetico. Che poi mamme, se una ha le smagliature non è la fine del mondo, ma se si possono prevenire, perché no?

Somatoline Smagliature per la gravidanza

Tra tutti i prodotti in commercio, vi voglio segnalare Somatoline Cosmetic Elasticizzante Smagliature che, peraltro, ha un prezzo davvero interessante  (14,90 euro) ovvero poco più di quanto paghereste un buon olio di mandorle, quest’ultimo considerato tra i cosiddetti rimedi naturali per le smagliature.

Guardando sul web ho notato che i prezzi dell’olio di mandorle sono lievitati tantissimo negli ultimi anni  (parlo di quelli  di qualità perché è sempre bene puntare su prodotti di un certo livello quando si è in dolce attesa) . Per un qualche euro in più credo sia più furbo orientarsi su prodotti più completi e specifici per le smagliature come è il caso di Somatoline Elasticizzante Smagliature.

Anche perché con un tubo io ho fatto un’intersa gravidanza e anche oltre.

Per visualizzare nel dettaglio le caratteristiche del prodotto e gli ingredienti di Somatoline Smagliature, vi invito a visitare il seguente link del sito Somatoline Cosmetic. Basta cliccare qui.

Sono numerosi i prodotti della linea Somatoline Cosmetic e sicuramente vi sarà capitato di sentirne parlare. Prima di scrivere questo post ho letto un po’ in giro le recensioni sui prodotti Somatoline Cosmetic e devo dire che sono tutti mediamente buoni. Tutti dedicati alla cura del corpo, alcuni hanno una funzione snellente, altri rimodellante, altri ancora drenanti e poi ci sono quelli elasticizzanti, rassodanti ed esfolianti, nonché una linea dedicata anche agli uomini.

In passato ho utilizzato la crema snellente pancia e fianchi Express e i risultati sono stati a dir poco strabilianti. Me ne aveva parlato un’amica che era rimasta molto contenta per il trattamento della cellulite. Così, per la prima volta nella mia vita sono stata costante perché ero veramente motivata e dopo un mese di utilizzo quotidiano della crema ho riscontrato la pelle più tonica e rassodata. Il mio ventre appariva più asciutto. Ma come tutte le cose serve costanza, sicuramente non il mio punto forte.

Ho chiesto a chi mi segue su Instagram di raccontarmi un po’ la propria esperienza relativamente alle smagliature in gravidanza, come accadeva una volta nei forum. Molte, come me, hanno avuto la fortuna di non averne altre invece ne portano ancora i segni sulla pelle.

mde

Alcune esperienze sulle smagliature in gravidanza:

Sono magra di costituzione ma comunque verso la 37esima settimana di gravidanza  mi sono uscite le smagliature sulla pancia”

A causa delle smagliature non metto il bikini, mi vergogno tanto, ho anche pensato di fare una addominoplastica”

“Durante la gravidanza ho preso 40 kg, ho le smagliature e pelle in eccesso senza considerare la pancia cadente dovuta al cesareo. Provo un immenso disagio quando sono nuda davanti allo specchio o a letto con mio marito”

“Sono magra, peso 47 kg ma in gravidanza sono arrivata a 66 kg e pur ungendomi sempre con oli vari per gravidanza, attorno l’ombelico ho smagliature

“Ciao, in gravidanza nessuna smagliatura, ho sempre usato tutte le sere l’olio antismagliature. Nel dopo parto mi sono accorta allattando invece di averne due evidenti sul seno sinistro (tetta preferita della bimba) e una sulla coscia parte alta sinistra, nessuna invece sulla pancia. Non so se per fortuna o per la mia attenzione nell’applicare ogni sera l’olio”.

smagliature rosse pancia

“Ciao. Io sono una ragazza piuttosto grassottella:  90 kg x 170cm, prima gravidanza. Niente smagliature per i primi 7 mesi. Niente. Non ho messo creme perché pensavo che non mi sarebbero venute. Iniziando con l’ottavo mese, sentivo sulla pancia come se mi si crepasse la pelle. Mi prudeva e il giorno dopo ecco comparire la smagliatura! La seconda gravidanza, 2 anni più tardi, ho avuto la pancia un po’ meno grande, e non lo so se era perché era la seconda e la pelle era abituata, però non ho avuto più smagliature nuove”

“Presente! Sono venute fuori intorno alle ultime settimane, forse dalla 36esima in poi. Fra 39/40 peggiorate. Erano tutte intorno all’ombelico. Io sin dalla 12esima settimana ho sempre usato l’olio di mandorle ed ho continuato a metterlo anche dopo la comparsa delle smagliature. Alla fine, me ne sono rimaste pochissime e super chiare! Penso sia dovuto al fatto che sono uscite negli ultimi tempi e che ho continuato con l’olio”

“Ciao. Smagliature in gravidanza? Purtroppo sì! Nonostante io abbia usato fin da subito tutto l’olio possibile e immaginabile mi sono comparse, attorno all’ombelico, a partire dall’ottavo mese di gravidanza. Il mio bimbo ha 9 mesi e devo dire che insistendo con creme e massaggi (fatti da me) stanno migliorando vistosamente ma ancora non sono sparite e non so se mai andranno via del tutto. Ho ancora la “pancetta” (ho avuto un grosso problema di diastasi dei retti addominali che mi ha provocato non pochi complessi ma con un po’ di esercizio fisico sta pian piano ritornando in condizioni fisiologiche) ma ogni volta che guardo il mio bambino penso che ne è davvero valsa la pena!”

Vorrei finire questo post, proprio con quest’ultima frase di questa follower: “Ne è davvero valsa la pena”.

Le smagliature sono un problema estetico, vero, ma nessun segno sul vostro corpo dovrà mai imbarazzarvi tanto da non farvi sentire all’altezza di poter indossare un costume o stare nuda davanti a vostro marito. Perché io sono stra sicura che lui quelle strisce nemmeno le vede, ma scorge solo la donna di cui si è innamorato che è l’insieme di tutte le sfumature che fanno una persona, difetti compresi. Impariamo, noi in primis, ad amare i nostri difetti. Se poi riusciamo a migliorarci tanto meglio, ma certo non facciamocene un cruccio. Anzi, ce lo vogliamo dire tutte assieme un bel “chissene” se poi il risultato è questo?!

tiara e flor
Vorrei vederle sempre così: sorridenti e in salute.


Spread the love

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.