valigia ospedale

CONSIGLI PER PREPARARE LA VALIGIA PREMAMAN

Spread the love

Sei in dolce attesa e la data presunta del parto si avvicina sempre di più? Tu e il tuo compagno avete pensato proprio a tutto? La culla è montata, l’ abbigliamento neonato già comprato, il fasciatoio installato in camera… c’è solo un’altra cosa indispensabile da fare: preparare la valigia per il parto. Ecco tutti i consigli su come preparare una valigia premaman contenente tutto ciò che può essere utile alla futura mamma e al neonato.

Valigia premaman

La valigia premaman, detta anche valigia della nascita per la mamma, è il borsone che ogni donna incinta (e ogni futuro papà) deve avere pronto in casa da portare in ospedale il giorno del lieto evento. Fin qui sembra una questione semplice, ma come tutte le mamme sanno, non è così scontata. Chiunque abbia già avuto figli sa quanto sia comune arrivare in ospedale pensando di aver preso tutto, per poi ritrovarsi senza quel prezioso oggetto di cui in quel momento si ha estremo bisogno. Cosa mettere allora nella valigia premaman? Cosa non deve assolutamente mancare? Andando con ordine, vediamo per categorie cosa è utilissimo inserire in ogni valigia premaman (anche per le donne che sono al secondo figlio!), tenendo presente che è utile prepararla entro la 37esima settimana.

ospedale mangiagalli
In ospedale: Tiara aveva poche ore di vita e aveva appena conosciuto la sorellina, con noi sul letto

Gli indispensabili per la mamma

Un pratico elenco di tutti gli oggetti che possono essere utili per la futura mamma:

  • Cartella sanitaria della gravidanza con tutti gli esami effettuati
  • Documenti della partoriente (carta d’identità, tessera sanitaria, codice fiscale)
  • Beauty case per l’igiene quotidiana
  • Almeno due camicie da notte con apertura davanti per l’allattamento + una camicia aperta davanti e comoda per il parto
  • Una vestaglia per la degenza
  • Ciabatte di gomma + ciabatte da camera
  • Calze (un paio al giorno)
  • Slip usa e getta post-parto
  • Assorbenti specifici post-parto
  • Reggiseno da allattamento e coppette assorbilatte
  • Un asciugamano
  • Vestiti comodi per il giorno delle dimissioni

A piacere, si può optare per qualche snack/bevanda energetica ma salutare per rimettersi in forze dopo il parto e ovviamente non scordare cellulare e carica batterie. Eventualmente, ma sempre più usato da molte donne, si può portare con sé una crema lenitiva da usare dopo la poppata e creme idratanti viso e corpo per sentirsi più fresche e ricominciare fin da subito a prendersi cura di se stesse.

Gli indispensabili per il bambino

  • Almeno 4 body a mezza manica
  • Almeno 4 tutine a manica corta
  • Almeno 4 tutine a manica lunga
  • Almeno 4 paia di calzine
  • Una copertina per fasciarlo
  • Cuffia per il momento skin-to-skin
  • Bavaglino per l’allattamento
  • 1 pacco di pannolini (se non li fornisce il tuo ospedale)

Per quanto riguarda l’ abbigliamento neonato si consigliano prodotti realizzati interamente in cotone, più delicati e indicati per la pelle del bambino. Si sconsigliano invece i ciucci, al fine di agevolare il corretto avvio all’allattamento del nuovo arrivato fin dai primi giorni.

si può bere alcol quano si allatta
Finalmente a casa con il bebè!


Spread the love

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.