università online per mamme

RIPRENDERE GLI STUDI DOPO LA MATERNITA’ con I CORSI UNIVERSITARI ONLINE

Spread the love

Spesso al giorno d’oggi c’è ancora chi pensa che lavoro, studio e famiglia non siano conciliabili, soprattutto per chi ha bambini piccoli in casa. Sicuramente non si può negare che l’impegno sia tanto, tuttavia è possibile trovare degli escamotage per fare la mamma a tempo pieno e allo stesso tempo dedicarsi alle proprie passioni e magari anche allo studio.
Nella Costituzione Italiana la tutela alla maternità è garantita all’articolo 31: “La Repubblica agevola con misure economiche (un esempio potrebbe essere il bonus bebè ) e altre provvidenze la formazione della famiglia e l’adempimento dei compiti relativi, con particolare riguardo alle famiglie numerose. Protegge la maternità, l’infanzia e la gioventù, favorendo gli istituti necessari a tale scopo”; però non ci sono riferimenti specifici alle studentesse-madri.


Frequentare le lezioni in presenza e non rimanere indietro rispetto ai compagni di corso potrebbe essere difficile, proprio per questo motivo il consiglio alle mamme è quello di iscriversi o di ritornare (se magari c’è stata già una carriera pregressa) nel mondo universitario attraverso i corsi universitari online erogati dalle Università Telematiche.
I vantaggi degli Atenei Online sono molteplici rispetto ad un’università classica, soprattutto per chi ha poco tempo a disposizione. Una mamma che però ha già frequentato un corso di studi in un Ateneo tradizionale e vuole iscriversi ad uno dei corsi universitari online non deve preoccuparsi, infatti gli esami svolti in precedenza non andranno persi. Tutti gli studenti hanno la possibilità di chiedere che gli esami fatti in passato possano essere riconosciuti e convalidati e sarà una commissione interna ad ogni singola università a valutare le diverse richieste, valutando il percorso universitario pregresso.
Teniamo a specificare che gli Atenei online sono valutati periodicamente dall’ ANVUR (Agenzia Nazionale di Valutazione del Sistema Universitario e della Ricerca) e sono riconosciuti dal MIUR (Ministero dell’Istruzione, l’Università e la Ricerca), perciò hanno lo stesso valore legale delle università tradizionali.
Tornando ai benefici che una mamma può trarre dall’iscrizione ad un corso di laurea triennale o magistrale a distanza, sicuramente c’è quello di non doversi spostare fisicamente per seguire le lezioni. Grazie alla tecnologia e-learning, infatti a disposizione di tutte quelle mamme che devono rimanere a casa a badare ai propri figli c’è una piattaforma online – una vera e propria aula virtuale – in cui poter seguire le lezioni in modalità sincrona (in diretta) o asincrona (tramite registrazioni), quindi 24 ore su 24, 7 giorni su 7.
Quando i bambini dormono e c’è un attimo di pace, è il momento giusto per accendere il computer e mettersi a studiare.

mamme studentesse universitarie

Ricordiamo che per qualsiasi difficoltà, a disposizione ci sono dei tutor che aiutano e sostengono in caso di dubbi o domande.
Anche il costo è un aspetto da non sottovalutare: considerato che le tasse delle Università tradizionali si basano sul reddito complessivo familiare, le spese per un’università per via telematica sono minori, inoltre, si possono risparmiare soldi sugli spostamenti per andare in sede o proprio per vivere fuori dalla città di residenza, c’è anche il vantaggio di non dover acquistare libri extra, visto che tutto il materiale didattico (libri, dispense e appunti dei documenti) viene fornito direttamente online sulle singole piattaforme.
Per concludere, l’iscrizione alle università per via telematica può essere effettuata in qualsiasi periodo dell’anno e non c’è alcun test d’ingresso da superare. Studiare e fare la mamma non è impossibile!


Spread the love

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.