bungalow-vista-mare-sardegna

TRAGHETTI SARDEGNA 2021, PRENOTA ORA E RISPARMIA ANCHE GRAZIE AL CASHBACK

Spread the love

L’altro giorno guardavo un documentario sulla Sardegna e sapete che mi sono detta? Che siamo un po’ degli idioti a spararci dieci ore di volo per andare dall’altro lato del mondo, quando in Italia abbiamo un mare cosi!

Io per prima.

In passato sono state alle Maldive, a Santo Domingo, insomma in posti sì incantevoli che però nulla avevano da invidiare ai nostri mari.

E allora perchè andare così lontano quando la perfezione è già qui? Mare stupendo, cucina superba, vicinanza. Che altro volere di più?

La scorsa estate siamo andati in Toscana e abbiamo dovuto un po’ accontentarci perchè abbiamo fatto tutto last second, complice l’esordio della pandemia che ci ha bloccati psicologicamente.

Avevo guardato la Sardegna, in particolar modo mi ero innamorata di un glamping vista mare completamente immerso nella natura ma che, purtroppo, era già sold out. E poi i collegamenti erano troppo cari, se li avessi acquistati

così all’ultimo.

Guardate che incanto questo bungalow vista mare del villaggio Isola dei Gabbiani dove volevo andare e ditemi se non ne valeva la pena?

Questa volta non ci casco però. Lo scorso anno mi ero ripromessa che entro la primavera avrei già prenotato tutto in vista dell’estate per essere sicura di avere il meglio al prezzo minore. Come è ormai risaputo, chi prima arriva meglio alloggia, che nel campo del risparmio significa che chi prima prenota, meno spende.

La prima cosa dare da fare è quella di prenotare i traghetti per la Sardegna .

Da Milano mi basta andare fino a Genova e da lì imbarcarmi per la Sardegna, passare una notte in nave e risvegliarmi su quest’isola meravigliosa.

L’aereo? Più veloce ma meno conveniente se avete l’intenzione di visitare un po’ l’isola in lungo e in largo (basta fare due conti e sommare all’aereo il costo del noleggio di un veicolo con rispettivi seggiolini per i bambini se ne avete come me…).

L’ho giò fatto diverse volte quando ero più giovane quando, per me, Sardegna faceva rima con Costa Smeralda. Oggi che ho un’altra età, quello che mi attrae della Sardegna non è la vita notturna e nemmeno il mare cristallino.

acqua trasparente della sardegna

Oggi amo il paesaggio incontaminato, l’entroterra, quella sensazione che il tempo si sia fermato. Arrivando da una grande città come Milano, quando arriva l’estate, sento proprio il bisogno di staccare la spina e tornare alle radici dell’umanità ovvero alla semplicità.

Mi piacerebbe trascorrere del tempo in una fattoria, a contatto con la natura, le capre, a fare il formaggio, cucinare su un fuoco vivo su una delle tante montagne che caratterizzano la Sardegna…è un  po’ quel documentario di cui vi parlavo all’inizio del post, ricordate?

Forse qualcuno, giustamente, si starà chiedendo: “Ma non sarà un rischio prenotare con troppo anticipo in tempi di Covid? E se poi chiudono e viene annullato tutto?”.

Direi che per l’estate possiamo stare tutti più tranquilli.

Fortunatamente questo brutto virus ha mostrato di essere meno aggressivo in estate quando passiamo più tempo all’aperto. In ogni caso, c’è una policy dedicata in caso di lockdown che gli albergatori e le compagnie dei traghetti mettono in atto qualora dovessero mai far chiudere durante l’estate (cosa davvero improbabile, come detto, tanto più ora che per fortuna è cominciata la campagna vaccinale).

Come risparmiare sul traghetto?

Una cosa fondamentale prima di chiudere il post, per risparmiare il più possibile quando andrete ad acquistare il biglietto per la traversata in mare con il traghetto. Prima di comperare vi consiglio di affidarvi a quei siti che comparano i prezzi delle varie compagnie che operano nei nostri mari.

In un solo colpo d’occhio avrete a disposizione la tariffa migliore. Tanto più che questi intermediari, spesso, hanno promozioni dedicate.

Vista dalla : la Tavolara, al tramonto, si tinge di rosa.

Vi faccio un esempio pratico, solo per farvi capire il meccanismo con cui operano questi siti di comparazione: per spedire un pacco, di solito, io mi affido a una società intermediaria che compara i prezzi dei corrieri più famosi, tra cui SDA di Poste Italiane.

Ebbene, se compero la consegna con Poste da questo sito pago meno rispetto a quanto non pagherei se andassi a spedire il pacco direttamente all’ufficio postale. Non solo: passando da questo sito, è il postino che passa a casa mia e non viceversa.  

Una cosa importante per massimizzare il risparmio per il biglietto del traghetto

Prima di acquistare su questi siti non dimenticate di passare da il vostro sito di cashback – io uso Buyon, per esempio – così da avere una piccola percentuale di sconto sul vostro acquisto. Sul già citato Buyon trovate per esempio Traghettilines, uno dei siti più famosi per la comparizione di ticket per traghetti per la Sardegna e non solo.


Spread the love

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.